Homepage

#StopBanningArt

Cos’é #StopBanningArt

#StopBanningArt è un’iniziativa per aprire un dialogo con Facebook affinché risparmi dalla censura preventiva le pagine che si occupano d’arte, di cultura e di promozione del patrimonio culturale.

Perché #StopBanningArt

L’algoritmo di Facebook ha da sempre un rapporto conflittuale con le opere d’arte e molte di loro sono state censurate perché scambiate per immagini pornografiche. Quando l’algoritmo di Facebook scambia un opera d’arte per una immagine pornografica immediatamente Facebook fa scattare delle sanzioni molto severe nei confronti della pagina compromettendo il lavoro di chi fa informazione, promozione e divulgazione culturale.

Cosa desidera #stoppingbanningart

Desideriamo che Facebook riveda il modo in cui affronta il tema della censura nei confronti delle opere d’arte perché chi si occupa di arte e di patrimonio culturale non deve subire nessun tipo di censura preventive.

1

Michelangelo Buonarroti, Cupido
(1497; marmo, 94 x 33,7 x 35,6 cm; Ministère français de l’Europe et des Affaires étrangères, inv.R 26 350, in deposito a New York, The Metropolitan Museum of Art, L. 2009.40).
Censurato a Finestre sull’Arte nel 2021

2

Gloria Marco Munuera, Il canto della via lattea
(2021, fotografia).
Censurato a Florence Biennale nel 2021

3

Paolo Roversi, Natalia
(2003; fotografia, 100 x 120 cm).
Censurato al Museo d’Arte della Città di Ravenna nel 2021

4

Raffaello, Madonna d’Alba
(1511 circa; olio su tavola trasportata su tela, 98 x 98 cm; Washington, National Gallery).
Censurato alle Scuderie del Quirinale nel 2020

5

Luigi Ghirri, Napoli, da Paesaggio italiano
(2006; stampa fotografica a colori vintage procedimento cromogeno, firma di Paola Ghirri, titolo, data e 3/10 in basso a sinistra, stampata nel 2006 da Paola Ghirri, timbro a secco “LUIGI GHIRRI”, buone condizioni, lieve alterazione cromatica, 53 x 40 cm).
Censurata a Maison Bibelot nel 2019

6

Antonio Canova, Le Tre Grazie
(post 1817; gesso; Possagno, Museo Gipsoteca Antonio Canova).
Censurato a Museo Gipsoteca Antonio Canova nel 2019

7

Pieter Paul Rubens, Innalzamento della Croce
(1610-1611; olio su tavola, pannello centrale 460 x 340 cm, pannelli laterali 460 x 150 cm; Anversa, Cattedrale di Nostra Signora).
Censurato a Visit Flanders nel 2018

8

Andrea Mantegna, Oculo della Camera degli Sposi
(1465-1474; affresco; Mantova, Castello di San Giorgio).
Censurato a Lorenzo Bonoldi nel 2018

9

Marina Abramović, Imponderabilia
(1977; performance, remake del 2018).
Censurato a diversi utenti nel 2018 in occasione della mostra di Palazzo Strozzi

10

Guido Cagnacci, Cleopatra
(olio su tela; Piacenza, Collezione privata).
Censurato a Vittorio Sgarbi nel 2017

11

Auguste Rodin, Il Bacio
(1888-1889; marmo, 181,5 x 112,3 x 117 cm; Parigi, Musée Rodin).
Censurato a Linea d’Ombra nel 2017

12

Mirella Bentivoglio, Fiore Nero
(1971; collage).
Censurato a Stazione dell’Arte nel 2021

13

Arte paleolitica, Venere di Willendorf
(24-22.000 a.C.; pietra calcarea, altezza 11 cm; Vienna, Naturhistorisches Museum).
Censurata al Naturistorisches Museum nel 2018

14

Guido Cagnacci, Allegoria del tempo
(1645-1655 circa; olio su tela, 108,5 x 84 cm; Ro Ferrarese, Fondazione Cavallini Sgarbi).
Censurato a Rinascimento Romagna nel 2018

15

Amedeo Modigliani, Nudo sdraiato
(1916; olio su tela, 65,5 x 87 cm; Zurigo, Fondazione Bührle).
Censurato a Fondation de l’Hermitage nel 2017

16

Giambologna, Nettuno
(1563-1566; marmi e bronzo; Bologna, Piazza del Nettuno).
Censurato a Elisa Barbari nel 2016

17

Eugène Delacroix, La libertà che guida il popolo
(1830; olio su tela, 260 x 325 cm; Parigi, Louvre).
Censurato al Teatro Coups de feu rue Saint-Roch nel 2018

18

Gustave Courbet, L’origine du monde
(1866; olio su tela, 46 x 55 cm; Parigi, Musée d’Orsay).
Censurata a Frédéric Durant nel 2011

19

Artemisia Gentileschi, Caritas romana
(XVII secolo; olio su tela).
Censurato alla mostra “Artemisia e i pittori del Conte” nel 2018

20

Wilhelm von Gloeden, Ragazzo nudo accovacciato
(1895 circa; fotografia).
Censurato a Vittorio Sgarbi nel 2018

21

Constant Permeke nel suo studio
(1938; fotografia; Ostenda, Mu.ZEE).
Censurata al Mu.ZEE di Ostenda nel 2021

22

Arte romana, Venere di Arles
(I secolo a.C.; marmo, altezza 194 cm; Parigi, Louvre).
Censurata al Musée d’Art et d’Histoire di Ginevra nel 2019

23

Arte greca, Schiavo
(I secolo a.C.; bronzo; Arles, Musée Départemental Arles Antique).
Censurata al Musée d’Art et d’Histoire di Ginevra nel 2019

24

Edward Eriksen, Sirenetta
(1913; bronzo, altezza 125 cm; Copenaghen, Porto).
Censurata a Mette Gjerskov nel 2016

25

John DeAndrea, Self portrait with sculpture
(1980; polivinile policromato, 157,5 x 81,3 x 157,5 cm; New York, Metropolitan Museum).
Censurato a Ruben Cordova nel 2018

26

Kate Durbin, Immagine della serie Women as Objects
(2013-2020; fotografia).
Censurato a Hyperallergic nel 2013

27

Pablo Picasso, Donne al bagno
(1956; olio su tela; Parigi Musée National Picasso).
Censurato al Montreal Museum of Fine Arts nel 2018

28

Charles Blackman, Women Lovers
(1980 circa; olio su carta, 72,5 x 96,5 cm).
Censurato alla casa d’aste Mossgreen nel 2017

INVIACI LA TUA SEGNALAZIONE